Il palco in velluto del Cervo sardo

2 maggio 2013

Il palco in velluto del Cervo sardo

Nel mese di aprile, in terra di Sardegna, ho condotto interessanti e suggestive osservazioni su alcuni esemplari di Cervo sardo Cervus elaphus corsicanus liberi in natura, sottospecie endemica di Sardegna e Corsica. 

Il Cervo sardo si distingue dalla specie europea per alcuni caratteri morfologici come adattamento alle condizioni di insularità. In questa inquadratura è ben visibile un esemplare maschio adulto con il palco nella fase di neoformazione: le stanghe in crescita sono rivestite da un tessuto cutaneo molto vascolarizzato detto “velluto” che al termine dello sviluppo si secca e viene rimosso mediante strofinamento su alberi e arbusti.