La Diaccia si tinge di rosa

15 maggio 2013

La Diaccia si tinge di rosa

Il mese di maggio dona l’osservazione della suggestiva presenza di una colonia di Fenicotteri Phoenicopterus roseus  nella Riserva Naturale Provinciale Diaccia Botrona; zona umida toscana di valore internazionale secondo la Convenzione di Ramsar, caratterizzata da un ambiente tipico palustre ad acqua salmastra, che occupa una parte della pianura tra la città di Grosseto e la località costiera di Castiglione della Pescaia.

Tra più di 800 fenicotteri più di un centinaio se ne contano in fase di cova!